Trattamenti

Sfinterotomia

TRATTAMENTO CHIRURGICO – SFINTEROTOMIA INTERNA

Il trattamento chirurgico di scelta della ragade anale è la sfinterotomia interna cioè la sezione di una piccola porzione di uno dei muscoli anali (sfintere anale interno) che facendo diminuire la pressione del canale anale favorisce la guarigione della ragade e previene il dolore e lo spasmo che interferiscono con la guarigione.

pasted-graphic-3-2

Questo intervento raramente interferisce con la capacità di controllare le feci o i gas e può essere eseguito con un ricovero ospedaliero di un giorno o, in casi selezionati, ambulatorialmente. Altri interventi come l’asportazione o la cauterizzazione della ragade non ottengono lo stesso successo e vengono presi in considerazione solo in casi particolari. Più raramente vengono eseguite delle plastiche anali con lo scopo di ricoprire con cute sana la zona della ragade

No Comments

Leave a Reply